Martina Hahn, CHIAMA ORA: Tel: +39-0931-1626136, Cellulare: +39-340-7012181 info@aloenetwork.it

Tasse per chi lavora nel Network Marketing

IL PARADISO delle TASSE in ITALIA:
incredibile ma vero.

Quando ho cominciato a lavorare nel Network nel 2002 nel tempo libero, stavo in Germania. Li devi SUBITO aprire la partita IVA e dal primo giorno collezionare scontrini e fatture (materiale ufficio, francobolli e tutte le spese che puoi avere per la tua attività) e compilare ogni volta che fai un chilometro in auto per la tua attività un registro con data, ragione del movimento ecc.

Se non fai questo (in Germania) saresti tassato tantissimo, e se fai il Network le entrate da quest’attività fanno cumulo con altri redditi: vuol dire paghi anche più tasse nel tuo lavoro principale se lo hai.

IN ITALIA NO!!!!

Bandiera italiana

 

E’ veramente strano per me – visto che lo stato italiano prende le tasse dove può – ma questa attività qui ha delle agevolazioni fiscali che sono una meraviglia:

  • gli incaricati alla vendite pagano il 23% del 78% dell’imponibile – significa matematicamente: 17,8% di IRPEF.

 

  • i redditi del tuo Network business NON vanno cumulo con eventuali altri redditi.

 

  • fino a 6400 Euro lordi / 5000 Euro netto: non devi fare niente: la ditta versa l’IRPEF per te direttamente allo stato

 

  • Dopo aver superato 5000 Euro netti annui: apri la partita IVA, ma non paghi di più tasse di prima. La quantità delle tasse rimane uguale solo che l’IVA (che prima dell’appertura della tua partita IVA la ditta versava direttamente per te) ora fa un passo extra.

 

  • Funziona così: dopo l’apertura della partita IVA l’azienda ti versa i tuoi soldi netti (già IRPEF DETRATTI) PIU’ IVA:
    che sono ben visibili sul resoconto mensile e NON DEVI spenderli ma metterli da parte.
    Il commercialista (ne abbiamo uno convenzionato con la Forever) poi prende 5 volte a anno IVA dal tuo conto corrente, non devi fare conti, niente. Fa tutto il commercialista per 300 Euro a anno. Non devi nemmeno compilare annualmente dei moduli, niente. Il commercialista viene direttamente informato dalla ditta ogni mese dei tuoi bonus e dell’importo IVA che hai ottenuto.

Tutto là! Nient’altro da fare.

Vuol dire: paghi 17,8% di tasse non importa se guadagni 300 Euro a mese o 30.000 Euro a mese, fino all’infinito.

Anche se andassi a vivere in Spagna (a tempo pieno con il Network) pagherei più tasse. 🙂

Altri aspetti riguardando: assegno di maternità, “essere a carico” del coniuge, versamento INPS, etc sono trattati in questo articolo QUI.

error: Google non vuole che copiamo!

Pin It on Pinterest

Share This